ti trovi in:  Home > Paleografia greca e latina > latina

Il "Frammento Sabatini" del Chronicon Vulturnense

Fra le carte di Vincenzo Federici donate alla Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari presso l’UniversitÓ “La Sapienza” di Roma Ŕ stato ritrovato il “frammento Sabatini” del Chronicon Vulturnense, scomparso dalla fine della seconda guerra mondiale.
Il bifolio Ŕ stato restituito alla famiglia Sabatini di Pescocostanzo, che ne farÓ dono al monastero di Montecassino, proprio al fine di favorirne il recupero.
La riproduzione fotografica di due facciate di questo prezioso frammento era stata pubblicata nel terzo volume di BMB (Bibliografia dei Manoscritti in Scrittura Beneventana, Roma, Viella, 1995).

Marco Palma

Inizio paginaChi siamoEdizioni SpoliaCollabora con noiRassegna stampaPartnerIn English